Area Info

In questa sezione potrai trovare una risposta a qualunque tuo dubbio o quesito riguardante brevetti, marchi, disegni, modelli, diritto d’autore, aspetti legali e molto altro. La consultazione della nostra vastissima banca dati di articoli è totalmente GRATUITA.

Per iniziare digita l'argomento di cui vuoi informazioni:

significato e regole
____

Quando si deposita una domanda di marchio, disegno o brevetto, a livello comunitario o internazionale (extra UE) viene sempre chiesto se si desidera rivendicare una priorità: spieghiamone il significato e vediamo quali sono le regole per poterlo fare.

fino a 40 mila euro a fondo perduto
_______

La Regione Marche stanzierà fino a 40 mila euro di contributi a fondo perduto per le micro, piccole e medie imprese da impiegare per il deposito e l’estensione all’estero di marchi, brevetti, modelli e disegni; il fine è quello di favorire i processi di innovazione aziendale incentivando e sostenendo gli investimenti in nuove tecnologie digitali, l’ammodernamento tecnologico, l’innovazione commerciale e la tutela della proprietà intellettuale.

dove registrare un brevetto

Quando si realizza un’invenzione e la si vuole brevettare, si deve anzitutto decidere in che ambito geografico farlo, ossia dove far valere il proprio brevetto e, quindi, dove poter godere dell’uso esclusivo; queste sono le 3 possibilità: brevetto nazionale per …

AGGIORNATO IL 21/03/2022 Le fatture ingannevoli per la presunta registrazione di un marchio, disegno o brevetto sono in forte aumento; la probabilità di ricevere una fattura con la richiesta di denaro è ormai una quasi-certezza. Torniamo pertanto per l’ennesima volta …

La Regione Toscana mette a disposizione per le micro, piccole e medie imprese contributi a fondo perduto per la realizzazione di progetti di innovazione nei seguenti settori: – ICT e fotonica – Fabbrica intelligente – Chimica e nanotecnologia Possono presentare …

Lombardia 2015

La Regione Lombardia mette a disposizione 30 milioni di euro per il finanziamento di progetti nel campo della ricerca, sviluppo ed innovazione a favore delle micro, piccole e medie imprese. Tra le spese ammissibili anche i costi per il deposito …

brevetti e ricerca universitaria

Quasi tutte le università Italiane prevedono nei loro regolamenti interni la possibilità di farsi carico della procedura di deposito di brevetti per conto del personale dipendente, di docenti, ricercatori, studenti e dottorandi. Università e brevetti sono infatti un binomio consolidato, …

SEP e FRAND

due concetti tesi a limitare le controversie legali
_______

Esistono dei brevetti talmente essenziali in determinati ambiti tecnologici da costituire l’imprescindibile base di partenza per lo sviluppo di qualsiasi prodotto basato su quella determinata tecnologia;

con la “legge di stabilità” credito d’imposta e patent box
________

Con la nuova legge di stabilità sono stati approvati in via definitiva due strumenti agevolativi fiscali a favore delle imprese:

per progetti transnazionali di innovazione industriale
________

Il Ministero dello Sviluppo Economico, nell’ambito del programma EUROTRANSBIO, mette a disposizione 4 milioni di euro per il finanziamento di progetti transnazionali di innovazione industriale nel campo delle biotecnologie.

ora esteso a tutta Italia
_____

Smart & Start, il piano di intervento a sostegno delle start-up caratterizzate da elevata innovatività (ne abbiamo parlato qui), è stato ora rifinanziato ed esteso a tutte le regioni d’Italia. E’ rivolto ai seguenti soggetti:

incentivare la produzione di prodotti brevettati
______

Il Patent Box è un’agevolazione fiscale sugli utili che derivano dalla produzione di prodotti oggetto di brevetti; ciò significa che se un Paese adotta nel suo regime fiscale un “Patent Box”, allora un’impresa che produce e vende degli articoli oggetto di uno o più brevetti, potrà contare su un regime fiscale agevolato sugli utili derivanti dalla vendita di quegli specifici articoli.

è possibile
_____

Anche se un brevetto è stato concesso può potenzialmente esserne contestata la sua validità; il fatto cioè che una domanda di brevetto abbia superato positivamente l’iter di esame da parte dell’Ufficio Italiano Brevetti e Marchi (UIBM) e sia stato concesso, non significa che non possa essere impugnato per dichiararne la nullità.

un bando per le PMI
____

LombardiaSegnaliamo un interessante bando intitolato“ Ricerca e innovazione 2014” messo a disposizione dalla Regione Lombardia e dalle Camere di Commercio lombarde con lo scopo di favorire i processi di innovazione all’interno delle micro, piccole e medie imprese presenti nella Regione Lombardia.

l’importanza delle annotazioni o trascrizioni
______
Tutte le modifiche che riguardano la titolarità di un marchio, un brevetto nonché un disegno o modello è opportuno che vengano comunicate direttamente all’UIBM (se si tratta di un titolo nazionale) o, in generale, all’ufficio che mantiene il registro dei marchi e brevetti di un determinato Paese.

Possibile una richiesta di risarcimento danni
______

La normativa che tutela un brevetto prevede che il legittimo proprietario possa impedire a terzi non solo di produrre la propria invenzione ma anche semplicemente di importarla o distribuirla. Vogliamo cioè sottolineare che anche la semplice distribuzione di un oggetto prodotto altrove, può esporre al rischio di plagio (ed alle relative conseguenze legali) qualora nel Paese in cui si distribuisce esiste un analogo prodotto coperto da brevetto.

sanzioni per i trasgressori
______

Supponiamo che un produttore apponga su un suo articolo la dicitura “brevettato” senza che il prodotto lo sia davvero, oppure indichi il numero di un brevetto ormai scaduto; ebbene, costui commette un atto illecito perché inganna il consumatore fornendo un’informazione non veritiera.

destinati a start-up culturali e creative
_______

E’ attivo il bando “Lazio creativo”, il nuovo piano di intervento della regione Lazio a favore delle start up culturali e creative. I contributi ottenibili ammontano ad € 30.000 ad impresa per i primi due anni di attività; i contributi totali messi a disposizione ammontano ad 1,5 milioni di euro. Tra le spese ammissibili evidenziamo il deposito di brevetti e di marchi sia nazionali che comunitari.

Pagina 5 di 12« Prima...34567...10...Ultima »

Categorie