Tag Archives: marchi storici

Marchi di interesse e valenza nazionale

___________

La legge n. 206/2023 si occupa di disciplinare la valorizzazione, la promozione e la tutela del made in Italy;  in pratica si pone come obiettivo la valorizzazione e promozione in Italia, ma anche all’estero, delle produzioni dell’eccellenza italiana ed del suo rinomato patrimonio culturale.

E’ previsto inoltre un ritorno del Voucher 3i: un significativo intervento economico in favore delle start-up innovative e delle microimprese finalizzato all’acquisto dei servizi di consulenza al fine di esaminare l’innovazione e riconoscerne o meno la brevettabilità, sia in Italia che all’estero.

Una delle novità della legge riguarda la tutela dei marchi di particolare interesse e valenza nazionale, cioè di quei marchi registrati da almeno 50 anni per i quali si possa dimostrare una continuità d’uso di 50 anni. In caso di cessazione dell’attività, questo evento dovrà essere comunicato al Ministero delle Imprese e del Made in Italy, il quale potrà decidere se subentrare o meno gratuitamente ai marchi di particolare interesse e valenza nazionale al fine di garantirne la tutela.

In caso di marchi non utilizzati da almeno 5 anni il Ministero potrà decidere di depositare una domanda di registrazione del marchio a proprio nome e utilizzarlo a favore di imprese che intendano investire in Italia.

Ricordiamo che per i marchi storici è prevista l’iscrizione nel registro speciale dei marchi storici di interesse nazionale che può essere richiesta presentando una domanda in via telematica all’UIBM. Possono entrare a far parte del registro tutte le aziende in attivo che possiedono un marchio registrato da almeno 50 anni e rinnovato con continuità nel tempo. E’ possibile iscrivere anche i marchi non registrati purchè vi sia stato un uso effettivo e continuativo da almeno 50 anni. La durata dell’iscrizione al registro dei marchi storici è illimitata e non è sottoposto a rinnovi. Inoltre l’iscrizione offre l’opportunità di utilizzare il logo “marchio storico” accanto a quello del proprio marchio (ne abbiamo parlato qui).

Vedi anche:

registra un marchio ONLINE     ----------VIDEO---------- Marchi e Loghi

Il “BANDO PER LA CONCESSIONE DI AGEVOLAZIONI ALLE IMPRESE PER LA VALORIZZAZIONE DEI MARCHI LA CUI DOMANDA DI DEPOSITO SIA ANTECEDENTE AL 1° GENNAIO 1967” prevede la concessione di contributi fino a 120 mila euro a impresa rivolto alle PMI dirette a valorizzare e rilanciare I marchi nazionali in corso di validità, registrati presso l’UIBM o presso l’EUIPO la cui domanda di primo deposito sia antecedente il 01/01/1967.

L’obiettivo della misura è quello di accrescere il valore dei marchi nazionali con domanda di deposito antecedente il 1° gennaio 1967, esaltando storia e cultura d’impresa del nostro Paese, attraverso la concessione di agevolazioni rivolte a micro, piccole e medie imprese che abbiano sede legale e operativa in Italia.

Le agevolazioni sono finalizzate all’acquisto di servizi specialistici esterni e di beni strumentali ad uso produttivo correlati alla realizzazione del progetto di valorizzazione del marchio che deve riguardare prodotti/servizi afferenti l’ambito di protezione del marchio stesso con riferimento alle classi di appartenenza dei prodotti/servizi per le quali esso risulta registrato.

Le risorse disponibili ammontano complessivamente a € 4.500.000,00; le agevolazioni sono concesse nella forma di contributo in conto capitale in misura massima pari all’80% delle spese ammissibili per l’acquisizione di servizi specialistici quali l’estensione del marchio a livello comunitario e internazionale, la registrazione dello stesso marchio in ulteriori classi di prodotti o servizi, l’assistenza legale contro la contraffazione, le sorveglianze e le ricerche di anteriorità e del 50% per l’acquisto di macchinari, attrezzature e software.

Le domande possono essere presentate a partire dalle ore 9 del 4 aprile 2017. Per informazioni più dettagliate: www.marchistorici.it

registra un marchio ONLINE     ----------VIDEO---------- Marchi e Loghi

Categorie