Area Info

In questa sezione potrai trovare una risposta a qualunque tuo dubbio o quesito riguardante brevetti, marchi, disegni, modelli, diritto d’autore, aspetti legali e molto altro. La consultazione della nostra vastissima banca dati di articoli è totalmente GRATUITA.

Per iniziare digita l'argomento di cui vuoi informazioni:

Il marchio di un personaggio noto

_____________

Ci si domanda se è possibile registrare come marchio il nome e cognome di una celebrità, nonché il suo nome d’arte. La risposta è affermativa. E’ certamente possibile: un utente medio assocerà immediatamente il marchio al volto noto. Sarà legittimato al suo utilizzo il titolare del marchio e/o potrà autorizzare terzi ad adoperarlo.

La legge prevede che, in generale (quindi non solo per le celebrità), possa essere registrato un patronimico cioè un marchio costituito dal proprio nome e cognome o anche solo dal cognome, a condizione però che non corrisponda ad un marchio noto altrui, registrato anteriormente nella stessa classe merceologica.

Il Codice della Proprietà Industriale stabilisce inoltre che i nomi propri di persona, diversi da quelli del titolare del marchio possono essere registrati solo se il loro utilizzo non vada a ledere la reputazione ed il decoro di chi possiede quel nome (ne abbiamo parlato qui).

Ricordiamo che, affinchè un segno possa essere validamente registrato come marchio, deve essere dotato di:

  1. novità, ossia non sia confondibile con i segni distintivi anteriori altrui (marchi, nomi a dominio, nomi commerciali);
  2. distintività, ossia consenta al consumatore di ricollegare i prodotti contraddistinti dal marchio all’impresa produttrice;
  3. liceità, ovvero la non contrarietà alla legge, all’ordine pubblico e al buon costume e, soprattutto, la non idoneità a trarre in inganno i consumatori sulle caratteristiche e le qualità dei relativi prodotti e servizi (ne abbiamo parlato qui

E’ importante registrare:

  • per avere un uso esclusivo del marchio ed impedirne a terzi l’utilizzo;
  • per poter avviare un procedimento di opposizione in caso di utilizzo illecito da parte di terzi;
  • per guadagnare dall’eventuale concessione in licenza del marchio;
  • per possedere un “bene immateriale” che può potenzialmente raggiungere valori elevatissimi.

Vedi anche:

registra un marchio ONLINE     VIDEO INFORMAZIONI su Marchi e Loghi

Categorie