Area Info

In questa sezione potrai trovare una risposta a qualunque tuo dubbio o quesito riguardante brevetti, marchi, disegni, modelli, diritto d’autore, aspetti legali e molto altro. La consultazione della nostra vastissima banca dati di articoli è totalmente GRATUITA.

Per iniziare digita l'argomento di cui vuoi informazioni:

Il caso Hermès

______________

Accade a Seoul. Il titolare di un laboratorio di moda istruisce i suoi allievi su come creare delle borse copiando le creazioni di una delle più grandi griffe al mondo di moda di lusso, Hermès e lo fa in un modo abbastanza singolare: fornisce i materiali già tagliati, pronti per essere messi insieme e cuciti.

Succede però che la casa di alta moda francese se ne accorge e decide di portarlo in tribunale. Il giudice coreano riconosce il reato di concorrenza sleale e introduce un concetto nuovo di “formazione alla contraffazione” affermando che trattasi di comportamento illecito finalizzato alla fabbricazione e alla vendita di merci contraffatte.

Pertanto nel caso di specie, Hermès, già titolare del marchio tridimensionale per le sue borse, vince la battaglia legale creando nell’ambito giurisprudenziale un imprevedibile e curioso precedente.

A quanto pare in Corea non si tratta di un caso isolato ma di un’illecita pratica, molto diffusa e cioè quella di organizzare corsi per imparare a creare borse di brand di lusso senza preoccuparsi di chiederne l’autorizzazione alla casa madre.

Cogliamo l’occasione per precisare che per registrare come marchio la forma tridimensionale di un prodotto o di una confezione, la stessa deve possedere i ss. requisiti:

  1. distintività, ossia un consumatore dev’essere in grado di associare un prodotto alla relativa azienda produttrice dalla sola vista della sua forma, cioè senza la visione del logo o di ogni altra indicazione;
  2. la forma non dev’essere diretta conseguenza dalle sue caratteristiche funzionali, cioè sarà possibile la registrazione se la forma è di mera fantasia e non ha nulla a che vedere con quella che deve obbligatoriamente avere il prodotto per risolvere un problema tecnico. Se la forma estetica invece è necessariamente funzionale alla risoluzione del problema tecnico allora in questo caso non sarà possibile registrarlo (ne abbiamo parlato qui).

Vedi anche:

registra un marchio ORA

Corsi per borse false a Seoul Esprimi un giudizio su questo articolo
5.00/5 2 votis

Categorie