Area Info

In questa sezione potrai trovare una risposta a qualunque tuo dubbio o quesito riguardante brevetti, marchi, disegni, modelli, diritto d’autore, aspetti legali e molto altro. La consultazione della nostra vastissima banca dati di articoli è totalmente GRATUITA.

Per iniziare digita l'argomento di cui vuoi informazioni:

è un’opera coperta da diritto d’autore?

______________

Ci si chiede se il sapore di un alimento possa essere tutelato dal diritto d’autore (copyright): la risposta è che non è possibile, anche volendo “forzare” l’interpretazione di una normativa nazionale in modo da conferire ad un sapore la tutela del copyright.

Lo ha stabilito in una recente sentenza la Corte di Giustizia dell’Unione Europea precisando che il sapore di un alimento può essere tutelato dal diritto d’autore solo se qualificato come “opera”. Ma cosa significa?

Un sapore per poter essere considerato “opera” dovrebbe poter essere identificato in maniera precisa ed obiettiva.Si comprende bene che ciò non sia possibile in quanto quello che assaporiamo ogni giorno potrebbe non avere un sapore ben definito. Ad esempio per alcuni un piatto di pasta potrebbe risultare aromatizzato, per altri semplicemente saporito perchè viene avvertito un aroma che non tutti percepiscono.

Quindi subentra quale fattore determinante l’elemento soggettivo che si basa sul gusto e sulle preferenze personali di ognuno. Per la Corte pertanto “non si può identificare in maniera precisa ed obiettiva il sapore di un alimento”.

Infatti, a differenza, ad esempio, di un’opera letteraria, pittorica, cinematografica o musicale, la quale è un’espressione precisa e obiettiva, l’identificazione del sapore di un alimento si basa essenzialmente su elementi soggettivi variabili, quali sensazioni ed esperienze gustative soggettive. Tali elementi soggettivi possono variare con “l’età, le preferenze alimentari e le abitudini di consumo, nonché l’ambiente o il contesto in cui tale prodotto viene assaggiato”.

Se il sapore di un alimento non può essere considerato un’opera tutelata dal diritto d’autore è anche vero però che è possibile inserire le ricette dei grandi chef all’interno di un’opera letteraria, cioè è possibile inserirle in un ricettario avente i requisiti di una composizione letteraria, a sua volta protetta dal diritto d’autore; con la pubblicazione di un libro di ricette viene riconosciuta e ufficializzata la titolarità della ricetta (ne abbiamo parlato qui).

Vedi anche:

registra un marchio ORA

Si può registrare o tutelare il sapore di un alimento? Esprimi un giudizio su questo articolo
5.00/5 1 voti

Categorie