Area Info

In questa sezione potrai trovare una risposta a qualunque tuo dubbio o quesito riguardante brevetti, marchi, disegni, modelli, diritto d’autore, aspetti legali e molto altro. La consultazione della nostra vastissima banca dati di articoli è totalmente GRATUITA.

Per iniziare digita l'argomento di cui vuoi informazioni:

Vediamo se è possibile
___________
Riprodurre un marchio famoso con citazione ironica, a scopo umoristico a mo’ di parodia può essere un atto lecito ma con dei ben precisi limiti. Facciamo un esempio: supponiamo di voler riprodurre in modo scherzoso il marchio “Armani” e pensiamo di volerne fare il verso utilizzando la dicitura “Armadi”, è possibile?

Quando può essere vincente
______________
Gli acronimi sono dei nomi di fantasia composti dalle iniziali di altre parole. L’acronimo è spesso adoperato dalle aziende per caratterizzare l’insegna o il nome della ditta o anche come marchio per contraddistinguere la vendita di loro prodotti e/o servizi.

Nel registro anche Galatine e Saila
______________
La Sperlari, insieme agli altri marchi di loro proprietà Galatine e Saila, è entrata a far parte del registro dei marchi storici di interesse nazionale. Il marchio storico è stato infatti istituito dal Ministero dello Sviluppo Economico per tutelare la proprietà industriale delle aziende storiche e delle eccellenze italiane, valorizzare il made in Italy, l’innovazione, la sostenibilità e la competitività internazionale.

Come proteggere la proprietà intellettuale
______________

In una stampa 3d potrebbero coesistere più diritti di proprietà intellettuale, quali ad esempio brevetti di invenzione, modelli di utilità o modelli di design; ci si chiede pertanto quali potenziali problemi di proprietà intellettuale possono sorgere in seguito ad una stampa 3D.

Vediamo come
______________

Se si possiede un marchio noto si ha diritto ad alcune importanti extra-tutele (ad esempio la copertura in tutte le classi), ma com’è facile immaginare è necessario fornire prova di notorietà. 
Per dimostrarla l’EUIPO fornisce alcune direttive (art. 8 dell’RMUE) in grado di spiegare quali documenti risultano idonei ai fini di una prova valida. Vediamoli nel dettaglio.

Quando è possibile registrare un marchio patronimico
______________

E’ possibile registrare un marchio patronimico cioè un marchio costituito dal proprio nome e cognome o anche solo dal cognome a condizione che non corrisponda ad un marchio noto altrui, registrato anteriormente nella stessa classe merceologica.

E’ possibile?
______________
Diciamo subito che è possibile registrare come marchio un termine in lingua straniera o dialettale ma è obbligatorio fornire la sua traduzione da presentare al momento del deposito della domanda di registrazione marchio.

A chi spetta la titolarità dell’opera?
______________

L’intelligenza artificiale cerca di avvicinare il funzionamento dei computer alle capacità dell’intelligenza umana. In sintesi l’intelligenza artificiale è l’abilità nel dotare un cervello elettronico (robot) di capacità, proprie degli esseri umani, a compiere azioni quali parlare, rispondere, fare.

Come si trasferiscono?
______________
I marchi e i brevetti sono dei beni immateriali cioè sono privi di materialità corporea percepibile dai sensi umani. Come tutti i beni di proprietà, pertanto alla stregua di quelli tangibili (appartamento, locale commerciale etc.), possono essere ad uso esclusivo del titolare oppure possono essere trasferiti a terzi dietro un corrispettivo al fine di ricavarne un profitto.

I migliori brevetti della ricerca pubblica ed universitaria
______________
La Direzione Generale per la Tutela della Proprietà Industriale-Ufficio Italiano Brevetti e Marchi (UIBM) del Ministero dello Sviluppo Economico (MiSE) ha organizzato, in collaborazione con NETVAL (associazione che raccoglie numerose università, enti pubblici di ricerca ed Irccs), il concorso “Intellectual Property Award 2021” finalizzato ad incentivare l’innovazione e valorizzare la creatività degli inventori delle università italiane, degli enti pubblici di ricerca nazionali e degli istituti di ricovero e cura a carattere scientifico (Irccs), che usano le loro capacità tecniche, scientifiche e intellettuali per dare un reale contributo al progresso tecnologico e alla crescita economica, migliorando così la vita quotidiana.

Sovvenzioni EUIPO per emergenza Covid
______________

L’11 gennaio è partito il primo di cinque nuovi bandi previsti per il 2021 a favore delle Pmi, finanziati e gestiti dall’Ufficio dell’Unione Europea per la Proprietà Intellettuale (Euipo – European Union Intellectual Property Office) in collaborazione con il programma Cosme dell’Unione Europea.

Prima e dopo il periodo di transizione
_______________

Dal 1 gennaio 2021 è terminato il periodo di transizione legato alla Brexit, pertanto il Regno Unito lascia definitivamente l’UE.  Per i marchi e i disegni comunitari accadrà ciò:

Quando è illecito sui social network
_______________

L’uso di marchi altrui senza autorizzazione, da parte degli influencers sui social media, è illecito quando ha natura commerciale e scopo pubblicitario perchè risulta lesivo dei diritti esclusivi del titolare del marchio in pregiudizio della sua notorietà.

Le invenzioni eco-sostenibili
_______________

I brevetti “Green” sono dei brevetti rivoluzionari in materia di tecnologie eco-sostenibili “green technologies” che spaziano in molti campi tecnici. Causa il cambiamento climatico, anche in Italia si stanno sviluppando e diffondendo delle tecnologie rivoluzionarie, impegnate a fronteggiare la crescente domanda di energia e in grado di fornire nuove soluzioni per una gestione più sostenibile delle risorse.

Confronto
_______________
Cerchiamo di chiarire meglio in questa sede la differenza tra “modello di utilità” e “modello di design”, due concetti distinti, spesso erroneamente associati e confusi tra loro.

Il cybersquatting e il typosquatting
______________
Il fenomeno del “cybersquatting” consiste nella registrazione in malafede di un nome a dominio uguale ad un marchio esistente, già registrato, senza il consenso del titolare di quest’ultimo.

I brevetti antichi e moderni
______________
“La necessità è la madre delle invenzioni” così affermò il grande filosofo Platone. Non vi è affermazione più vera. Quanto a necessità la nostra nazione vanta un numero considerevole e variegato di menti geniali che grazie alla loro creatività si sono impegnate nel trarre vantaggio anche da eventi catastrofici o comunque difficili che nel corso dei secoli hanno attanagliato il nostro Paese. Questi inventori sono poi diventati nel tempo famosi in tutto il mondo.

Le domande dal 15 dicembre 2020
______________

A partire dal 15 dicembre 2020 e fino al 29 gennaio 2021 è possibile presentare domanda di accesso ad agevolazioni nella misura massima di 70.000,00 euro, a fronte di iniziative di promozione all’estero di marchi collettivi e di certificazione, a valere sullo stanziamento del 2020. I criteri e le modalità di applicazione dell’agevolazione sono riportati nel decreto del Ministro dello Sviluppo Economico in attuazione del decreto “crescita”.

Pagina 1 di 2212345...1020...Ultima »

Categorie