Area Info

In questa sezione potrai trovare una risposta a qualunque tuo dubbio o quesito riguardante brevetti, marchi, disegni, modelli, diritto d’autore, aspetti legali e molto altro. La consultazione della nostra vastissima banca dati di articoli è totalmente GRATUITA.

Per iniziare digita l'argomento di cui vuoi informazioni:

I casi che si possono verificare
_____

Se un marchio è scaduto vuol dire che non è stato rinnovato alla sua scadenza; in tal caso vediamo come ci si può comportare:
1. si può utilizzare il marchio scaduto senza registrarlo ex-novo;
2. si può registrarlo ex-novo.

Bando Innodriver
____

La Regione Lombardia ha indetto un bando in favore della crescita e occupazione diretto a sostenere attraverso contributi a fondo perduto, le micro, piccole e medie imprese nell’acquisizione e sviluppo di servizi avanzati di innovazione tecnologica e nei processi di brevettazione.

si tratta di uno scienziato
_____

E’ un Italiano uno dei vincitori dell’European Inventor Award 2017: il microbiologo Rino Rappuoli. Lo scienziato, premiato nella categoria Lifetime achievement, si è rivelato pioniere nella scoperta di numerosi vaccini salvavita contro una serie di malattie infettive e inventore di nuovi metodi per la loro produzione. I suoi brevetti basati sulla genomica hanno salvato milioni di vite nel mondo sconfiggendo diverse malattie quali la difterite, meningite batterica e la pertosse.

possibile la registrazione anche in Italia
______

Anche in Italia sarà possibile tutelare un profumo, una particolare fragranza o un’essenza avvalendosi dello strumento del marchio. In altri paesi questo era possibile già da tempo ma in Italia sino a poco tempo fa non era prevista questa possibilità.

Il caso del marchio annullato TOSCORO
_______

La contraffazione non si verifica solo tra marchi uguali o molto simili tra loro, ma anche quando un marchio è simile ad una Indicazione Geografica Protetta (IGP); lo ha recentemente stabilito il Tribunale dell’Unione Europea, il quale ha ritenuto giusto applicare gli stessi principi utilizzabili nel giudizio di confondibilità tra due marchi.

Il “BANDO PER LA CONCESSIONE DI AGEVOLAZIONI ALLE IMPRESE PER LA VALORIZZAZIONE DEI MARCHI LA CUI DOMANDA DI DEPOSITO SIA ANTECEDENTE AL 1° GENNAIO 1967” prevede la concessione di contributi fino a 120 mila euro a impresa rivolto alle PMI dirette a valorizzare e rilanciare I marchi nazionali in corso di validità, registrati presso l’UIBM o presso l’EUIPO la cui domanda di primo deposito sia antecedente il 01/01/1967.

il caso del Cubo di Rubik
_____

In generale per registrare come marchio la forma tridimensionale di un prodotto o di una confezione, essa deve possedere carattere di distintività, ossia un consumatore dev’essere in grado di associare un prodotto alla relativa azienda produttrice dalla sola vista della sua forma, cioè senza la visione del logo o di ogni altra indicazione.

il marchio che contraddistingue un certo cereale
________

“Kamut”® è un marchio e ciò significa che tale segno distintivo identifica il prodotto di un’impresa distinguendolo da quello generalmente commercializzato da altre imprese.

un esempio pratico
____

Come regola generale, una delle caratteristiche che deve possedere un marchio per essere valido è la capacità distintiva; in virtù di ciò, un marchio privo di tale carattere non può essere registrato o, qualora qualcuno abbia tentato di farlo, può essere annullato.

lo stesso vale per una suoneria di allarme generica
_______

Una suoneria di allarme o di telefono cellulare non può essere registrata come marchio sonoro all’interno dell’UE perché considerata troppo banale. Lo ha stabilito una recentissima sentenza del Tribunale dell’UE, interpellato a seguito di una richiesta di registrazione da parte di una società brasiliana di un segno sonoro per supporti elettronici di diffusione di informazioni quali le applicazioni per tablet e smartphone.

di cosa si occupa
____

L’UIBM, o più correttamente DGLC-UIBM (Direzione Generale Lotta alla Contraffazione-Ufficio Italiano Brevetti e Marchi), ha sede a Roma e gestisce il sistema normativo inerente la materia della Proprietà Industriale. Volendo sintetizzare, l’ente svolge le seguenti attività principali:

Venezia 13-16 Ottobre 2016
_______

Pare sia la più grande rassegna europea per inventori provenienti da tutto il mondo. Si terrà a Venezia al Pala ExpoVenice dal 13 al 16 ottobre: quattro giorni di esposizione ed eventi con conferenze tematiche, pitch di start-up innovative e workshop internazionali e 30 premi in palio per le migliori invenzioni.

Edizione 2016
____

E’ stato indetto un bando dalla Regione Lombardia e dalle Camere di Commercio Lombarde tramite Unioncamere Lombardia per favorire i processi di innovazione delle micro, piccole e medie imprese (MPMI) lombarde con l’obiettivo di avvicinare le imprese ai temi dello sviluppo tecnologico tramite una partecipazione attiva dei diversi soggetti dell’ecosistema dell’innovazione alla realizzazione di processi innovativi.

Può un marchio rimpiazzare il diritto d’autore?
_______

Supponiamo di voler registrare come marchio un’opera figurativa ripresa dal lavoro creativo di un grande artista del passato, il cui diritto d’autore risulta ormai cessato perchè giunto a fine vita: è possibile legalmente una simile condotta?

un bando della regione Umbria
______

E’ stato indetto un bando dalla Regione Umbria per il sostegno alla creazione e al consolidamento di start-up innovative ad alta intensità di applicazione di conoscenza e alle iniziative di spin-off della ricerca. Si tratta di contributi a fondo perduto pari al 40% delle spese complessive ammissibili che la regione concede sino ad un massimo di euro 200mila.

Qualche considerazione sull’opportunità di effettuarla
_________

Torniamo ancora una volta sull’argomento “ricerca di anteriorità” e sull’opportunità di effettuarla o meno prima di registrare un marchio: ribadiamo che tale ricerca non e’ obbligatoria ma È ASSOLUTAMENTE CONSIGLIABILE EFFETTUARLA.

in alcuni casi è responsabile il gestore del sito
_________

Se un soggetto risulta l’utilizzatore online di un marchio altrui, può NON essere ritenuto responsabile se ha comunicato all’ente gestore del proprio sito di rimuoverlo nel rispetto dei tempi stabiliti. Lo ha stabilito la Corte di Giustizia UE in una recente sentenza.

Pagina 1 di 1812345...10...Ultima »

Categorie