Area Info

In questa sezione potrai trovare una risposta a qualunque tuo dubbio o quesito riguardante brevetti, marchi, disegni, modelli, diritto d’autore, aspetti legali e molto altro. La consultazione della nostra vastissima banca dati di articoli è totalmente GRATUITA.

Per iniziare digita l'argomento di cui vuoi informazioni:
come redigere brevetto

In questo articolo ci si concentrerà soltanto sul contenuto che deve avere la parte testuale di un brevetto. L’art. 21 Reg. att. c.p.i specifica che essa deve:

– specificare il campo della tecnica a cui l’invenzione fa riferimento;
– descrivere lo “stato dell’arte”, ovvero la tecnica preesistente di cui l’inventore sia a conoscenza, fornendo eventualmente riferimenti a documenti specifici (eventuali brevetti noti);
– esporre l’invenzione in modo tale che il problema tecnico e la soluzione proposta possano essere compresi;

Marchio: depositato o registrato?
__________

È frequente la domanda volta a comprendere la differenza di status tra la domanda di marchio e la registrazione dello stesso. Quando viene presentata presso una qualsiasi Camera di Commercio (oppure direttamente presso l’UIBM – Ufficio Italiano Brevetti e Marchi) una domanda di marchio Italiano, viene attribuito un numero di deposito che si riferisce, appunto, alla domanda presentata; quel numero identifica il marchio (sia la parte grafica che verbale), le classi designate, il titolare ed, in genere, tutte le informazioni legate al marchio in questione. Da quel momento in poi il marchio può considerarsi depositato e tutelabile.

Il concetto di brevetto per invenzione industriale
__________

Nel linguaggio tecnico dei brevetti, un’invenzione è generalmente definita come una soluzione nuova ed innovativa in risposta ad un problema tecnico. Tale invenzione può fare riferimento alla creazione di un congegno, prodotto, metodo o procedimento completamente nuovo o può semplicemente rappresentare un miglioramento di un dato prodotto o procedimento già esistente. Quindi, generalmente, la mera scoperta di qualcosa che già esiste in natura non può essere qualificata come un’invenzione; affinché si possa parlare di invenzione devono sussistere ingegno, creatività ed inventiva.

di cosa si tratta
_____

Presso l’EUIPO (Ufficio dell’Unione Europea per la Proprietà Intellettuale) è ad oggi possibile registrare dei nuovi tipi di marchio, che quindi si affiancano a quelli già noti e che abbiamo già trattato. Comiciamo col trattare il “marchio di posizione”.

contributi a fondo perduto
_____

La Regione Lazio ha pubblicato un bando con dotazione di 2,2 milioni di euro che prevede contributi a fondo perduto per le PMI del Lazio per il sostegno dei processi di internazionalizzazione comprese anche le spese per marchi e brevetti all’estero.

ampliato il bando SMART&START ITALIA

________

Un provvedimento dello scorso ottobre ha ampliato l’oggetto del bando SMART & START, ammettendo a finanziamento anche i marchi (oltre a brevetti e licenze). Nel dettaglio oggi possono accedere alle agevolazioni le società costituite da non più di 60 mesi e sono ammissibili al finanziamento:

le tecnologie disponibili oggi
______

Forniamo una panoramica sulle diverse tecnologie anticontraffazione e di tracciabilità disponibili oggi in commercio, con l’obiettivo di favorirne la conoscenza e la diffusione; lo scopo è quello di fornire informazioni per introdurre le tecnologie anticontraffazione più idonee alla propria realtà.

destinati a marchi comunitari ed internazionali
_________

Il Ministero dello Sviluppo Economico (MiSE), attraverso la Direzione Generale per la Lotta alla Contraffazione (DLGC) – Ufficio Italiano Brevetti e Marchi (UIBM), ha messo a punto un bando per la realizzazione di azioni finalizzate a supportare le imprese, in particolare le micro, piccole e medie imprese per la valorizzazione dei titoli della proprietà industriale.

quando ed a chi può servire
______

La visura di un marchio fornisce tutti i dettagli che riguardano un marchio già esitente, quali il nome del titolare, la data di deposito e di registrazione, le classi in cui è stato registrato, la scadenza etc.

I casi che si possono verificare
_____

Se un marchio è scaduto vuol dire che non è stato rinnovato alla sua scadenza; in tal caso vediamo come ci si può comportare:
1. si può utilizzare il marchio scaduto senza registrarlo ex-novo;
2. si può registrarlo ex-novo.

Bando Innodriver
____

La Regione Lombardia ha indetto un bando in favore della crescita e occupazione diretto a sostenere attraverso contributi a fondo perduto, le micro, piccole e medie imprese nell’acquisizione e sviluppo di servizi avanzati di innovazione tecnologica e nei processi di brevettazione.

si tratta di uno scienziato
_____

E’ un Italiano uno dei vincitori dell’European Inventor Award 2017: il microbiologo Rino Rappuoli. Lo scienziato, premiato nella categoria Lifetime achievement, si è rivelato pioniere nella scoperta di numerosi vaccini salvavita contro una serie di malattie infettive e inventore di nuovi metodi per la loro produzione. I suoi brevetti basati sulla genomica hanno salvato milioni di vite nel mondo sconfiggendo diverse malattie quali la difterite, meningite batterica e la pertosse.

possibile la registrazione anche in Italia
______

Anche in Italia sarà possibile tutelare un profumo, una particolare fragranza o un’essenza avvalendosi dello strumento del marchio. In altri paesi questo era possibile già da tempo ma in Italia sino a poco tempo fa non era prevista questa possibilità.

Il caso del marchio annullato TOSCORO
_______

La contraffazione non si verifica solo tra marchi uguali o molto simili tra loro, ma anche quando un marchio è simile ad una Indicazione Geografica Protetta (IGP); lo ha recentemente stabilito il Tribunale dell’Unione Europea, il quale ha ritenuto giusto applicare gli stessi principi utilizzabili nel giudizio di confondibilità tra due marchi.

Il “BANDO PER LA CONCESSIONE DI AGEVOLAZIONI ALLE IMPRESE PER LA VALORIZZAZIONE DEI MARCHI LA CUI DOMANDA DI DEPOSITO SIA ANTECEDENTE AL 1° GENNAIO 1967” prevede la concessione di contributi fino a 120 mila euro a impresa rivolto alle PMI dirette a valorizzare e rilanciare I marchi nazionali in corso di validità, registrati presso l’UIBM o presso l’EUIPO la cui domanda di primo deposito sia antecedente il 01/01/1967.

il caso del Cubo di Rubik
_____

In generale per registrare come marchio la forma tridimensionale di un prodotto o di una confezione, essa deve possedere carattere di distintività, ossia un consumatore dev’essere in grado di associare un prodotto alla relativa azienda produttrice dalla sola vista della sua forma, cioè senza la visione del logo o di ogni altra indicazione.

il marchio che contraddistingue un certo cereale
________

“Kamut”® è un marchio e ciò significa che tale segno distintivo identifica il prodotto di un’impresa distinguendolo da quello generalmente commercializzato da altre imprese.

Pagina 1 di 1812345...10...Ultima »

Categorie