Area Info

In questa sezione potrai trovare una risposta a qualunque tuo dubbio o quesito riguardante brevetti, marchi, disegni, modelli, diritto d’autore, aspetti legali e molto altro. La consultazione della nostra vastissima banca dati di articoli è totalmente GRATUITA.

Per iniziare digita l'argomento di cui vuoi informazioni:

quando ed a chi può servire

______

La visura di un marchio fornisce tutti i dettagli che riguardano un marchio già esitente, quali il nome del titolare, la data di deposito e di registrazione, le classi in cui è stato registrato, la scadenza etc.

A chi può servire conoscere la scheda completa di un marchio? Cosa può spingere una persona a voler sapere i dettagli di un marchio registrato? Facciamo un esempio: si ha intenzione di depositare un marchio ma si sa con certezza che esiste già; per decidere se procedere o meno con la registrazione occorrono altre informazioni del tipo:

  • è ancora valido o è scaduto?
  • in quali classi è registrato?
  • a chi appartiene? (qualora si volesse acquistarlo o acquisirlo in licenza)

Per trovare risposta ai suddetti quesiti si ricorre appunto ad una visura. Potrebbe ad esempio succedere che la visura evidenzi che quel marchio è scaduto, cioè non è più attivo in quanto non è stato più rinnovato.

In questo caso se sono trascorsi due anni dalla scadenza è possibile registrarlo nuovamente al fine di averne l’esclusiva. Questo lasso di tempo consente infatti di far “dimenticare” ai consumatori il vecchio marchio e fargli dunque riacquistare il requisito della “novità” necessario in caso di nuova registrazione.

Se invece non interessa averne l’esclusiva, allora si può utilizzare liberamente il marchio scaduto ricordando, però, che ci potranno essere altre persone che utilizzeranno lo stesso marchio (ne abbiamo parlato qui).

Poniamo infine l’accento sul fatto che la visura di un marchio non va confusa con la ricerca di anteriorità: si tratta di due servizi completamente differenti. Come già detto, tramite la visura si ottiene la scheda completa di un marchio (date, titolari, classi ecc.), mentre la ricerca di anteriorità è finalizzata alla verifica dell’esistenza, nelle medesime classi, di marchi identici (ricerca di identità) o simili (ricerca di similitudine) a quello che si intende registrare.

Ing. Marzulli – Avv. Zambetti

VISURA DI UN MARCHIO Esprimi un giudizio su questo articolo
5.00/5 2 votis

Categorie