Area info

In questa sezione potrai trovare una risposta a qualunque tuo dubbio o quesito riguardante brevetti, marchi, disegni, modelli, diritto d’autore, aspetti legali e molto altro. La consultazione della nostra vastissima banca dati di articoli è totalmente GRATUITA.

Per iniziare digita l'argomento di cui vuoi informazioni:

rifinanziato

____

etb2016Anche quest’anno il Ministero dello Sviluppo Economico ha deciso di stanziare 4 milioni di euro per supportare progetti transnazionali di innovazione industriale nel campo delle biotecnologie.

Verranno finanziati i progetti di sviluppo sperimentale e ricerca industriale realizzati da imprese italiane in collaborazione con imprese europee anche con il coinvolgimento di organismi di ricerca; il bando cioè richiede la collaborazione tra almeno 2 imprese di nazionalità diversa.

I Paesi in cui è possibile trovare il partner sono: Austria, Regioni delle Fiandre e della Vallonia in Belgio, Finlandia, Regione dell’Alsazia in Francia, Germania e Federazione Russa.

Possono beneficiare delle agevolazioni previste dal presente bando i seguenti soggetti:

a) imprese che esercitano attività industriale diretta alla produzione di beni e/o servizi;
b) imprese agroindustriali che svolgono prevalentemente attività industriale;
c) imprese artigiane di produzione di beni di cui alla legge 8 agosto 1985, n. 443;
d) Organismi di ricerca e diffusione della conoscenza (così come definiti all’art. 2, comma 83, del Regolamento (UE) n. 651/2014 della Commissione del 17 giugno 2014, di seguito denominato Regolamento GBER), purché sia presente almeno uno dei soggetti di cui ai precedenti punti da a) a c).

Le spese ed i costi ammissibili sono: quelli relativi al personale dipendente del soggetto proponente; agli strumenti e attrezzature di nuova fabbricazione, nella misura e per il periodo in cui sono utilizzati per il progetto di ricerca e sviluppo; ai servizi di consulenza e gli altri servizi utilizzati per l’attività del progetto di ricerca e sviluppo, inclusa l’acquisizione o l’ottenimento in licenza dei risultati di ricerca, dei brevetti e del know-how; alle spese generali derivanti direttamente dal progetto di ricerca e sviluppo, calcolate con riferimento ai bilanci di esercizio del periodo di svolgimento del progetto; ai materiali utilizzati per lo svolgimento del progetto.

La scadenza per la presentazione delle domande è il 29 gennaio 2016.
Cliccare qui per bando, allegati e modalità di partecipazione
Cliccare qui per il sito dedicato

Bando EUROTRANSBIO 2016 Esprimi un giudizio su questo articolo
5.00/5 2 votis

Categorie