Area info

In questa sezione potrai trovare una risposta a qualunque tuo dubbio o quesito riguardante brevetti, marchi, disegni, modelli, diritto d’autore, aspetti legali e molto altro. La consultazione della nostra vastissima banca dati di articoli è totalmente GRATUITA.

Per iniziare digita l'argomento di cui vuoi informazioni:

destinati a start-up culturali e creative

_______

lazio creativoE’ attivo il bando “Lazio creativo”, il nuovo piano di intervento della regione Lazio a favore delle start up culturali e creative. I contributi ottenibili ammontano ad € 30.000 ad impresa per i primi due anni di attività; i contributi totali messi a disposizione ammontano ad 1,5 milioni di euro. Tra le spese ammissibili evidenziamo il deposito di brevetti e di marchi sia nazionali che comunitari.

Potranno beneficiare dei contributi le micro, piccole e medie imprese innovative che abbiano sede operativa nella regione Lazio e che siano attive da non più di sei mesi dalla data di pubblicazione del bando, nonché i promotori di nuove attività imprenditoriali. I settori di attività interessati dal bando sono:

  • arti e beni culturali (arte, restauro, artigianato artistico, fotografia, tecnologie applicate ai beni culturali)

  • architettura e design (architettura, design, disegno industriale, design della moda

  • audiovisivo

  • editoria

  • spettacolo dal vivo e musica

 Il contributo erogato sarà pari all’80% dell’investimento ammissibile elevabile sino al 90% se l’impresa è collocata o si collocherà in uno degli incubatori regionali del BIC Lazio ed andrà erogato in questo modo:

1. 100% in un’unica soluzione;

2. con anticipazione del 40% e il rimanente saldo del 60%;

3. con un SAL al 50% e a saldo il rimanente 50%.

Il termine per presentare la domanda è il 30 settembre 2014. Per scaricare il bando, presentare la domanda ed acquisire tutta la documentazione e le informazioni utili cliccare qui.

Lazio, contributi per marchi e brevetti Esprimi un giudizio su questo articolo
5.00/5 3 votis

Categorie