Area info

In questa sezione potrai trovare una risposta a qualunque tuo dubbio o quesito riguardante brevetti, marchi, disegni, modelli, diritto d’autore, aspetti legali e molto altro. La consultazione della nostra vastissima banca dati di articoli è totalmente GRATUITA.

Per iniziare digita l'argomento di cui vuoi informazioni:

Contributi per brevetti e marchi

__________

incentivi LiguriaRiprendiamo a proporre i bandi regionali finalizzati ad incentivare investimenti che coinvolgono a vario titolo il settore dei brevetti e marchi. Proponiamo oggi un bando della regione Liguria fornendone, al solito, il contenuto integrale ed i link di approfondimento:

 

Denominazione e descrizione bando

Agevolazioni per lo sviluppo dell’innovazione nelle PMI

Programma Operativo Regionale “Competitività regionale e occupazione” F.E.S.R. 2007/2013
Asse 1 Innovazione e Competitività  Azione 1.2.3 “Innovazione”

L’azione intende rafforzare la competitività del sistema produttivo regionale attraverso il sostegno
all’acquisizione di competenze e strumenti che favoriscano lo sviluppo dell’innovazione nelle piccole e medie imprese (PMI).

Enti promotori

Regione Liguria; FI.L.S.E. S.p.A. – Finanziaria Ligure per lo Sviluppo Economico.


Termini e scadenza

Dal giorno 4/7/2012 al giorno 31/7/2012.

Beneficiari

Possono presentare domanda di agevolazione le PMI, così come definito Decreto del Ministero delle Attività Produttive del 18 aprile 2005, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 238 del 12.10.2005, con sede operativa ubicata sul territorio della Regione Liguria e che esercitano attività diretta alla produzione di beni e/o servizi, singole e associate, anche in forma cooperativa o consortile, iscritte al registro delle imprese ed attive al momento della presentazione della domanda.


Importo

Sono ammessi gli investimenti, di importo non inferiore a 30.000 euro. L’agevolazione è concessa secondo le seguenti forme e modalità:

1. per le iniziative a valere sulla tipologia innovazione tecnologico-produttiva l’agevolazione è concessa, a scelta del richiedente, alternativamente, nella forma di:
– contributo a fondo perduto la cui misura – per le spese d’investimento – varia dal 10% al 30% della spesa ammessa in funzione della dimensione del beneficiario e della localizzazione dell’iniziativa e per le spese di consulenza è determinata nella misura del 50% dei costi sostenuti;
– un aiuto in de minimis, consistente in un contributo a fondo perduto, nella misura del 30% della spesa ammessa.

2. per le iniziative a valere sulle tipologie innovazione organizzativa e innovazione commerciale, l’agevolazione è concessa nella forma di contributo a fondo perduto a titolo “de minimis” nella misura del 30% della spesa ammessa.


Spese ammissibili

Tra le spese ammissibili per il settore Innovazione tecnologico-produttiva rientrano gli investimenti finalizzati all’acquisizione di:
• diritti di brevetti e di licenza strumentali alla realizzazione del progetto,
• costi per il deposito di brevetti,
• registrazione di marchi strettamente correlati ai risultati ottenuti nella realizzazione del progetto.
Riferimenti

Bando
Regione Liguria
FILSE

Incentivi Liguria Esprimi un giudizio su questo articolo
5.00/5 3 votis

Categorie