Area Info

In questa sezione potrai trovare una risposta a qualunque tuo dubbio o quesito riguardante brevetti, marchi, disegni, modelli, diritto d’autore, aspetti legali e molto altro. La consultazione della nostra vastissima banca dati di articoli è totalmente GRATUITA.

Per iniziare digita l'argomento di cui vuoi informazioni:

Incentivi  Val D’Aosta

________

incentivi Val d'AostaContinuiamo ad esporre i dettagli su incentivi regionali che coinvolgono in vario modo il mondo dei brevetti. In Val D’Aosta esiste questo bando

Denominazione bando

AIUTO ALL’INNOVAZIONE

Sostegno finanziario del Fondo Europeo di Sviluppo Regionale dell’Unione Europea nell’ambito del Programma Operativo Competitività Regionale 2007-2013

Enti promotori

Regione Autonoma Valle d’Aosta; Unione Europea

Scadenza


Programma operativo 2007-2013
Importo

Il contributo viene concesso fino alla misura del 50% della spesa ritenuta ammissibile (ex Regolamento CE n. 800/2008) e fino ad esaurimento fondi.
Beneficiari

Sono beneficiarie le piccole e medie imprese industriali e artigiane con sede operativa localizzata in Valle d’Aosta.

Spese ammissibili

Le spese ammissibili (congrue e documentate) dovranno riguardare consulenze svolte da consulenti e/o da società specializzate, con comprovata e documentata esperienza su progetti similari e/o su attività professionali precedenti attinenti ai servizi per cui è richiesta l’agevolazione.

– Due diligence tecnologica: costi per l’attività di consulenza e di assistenza prestata dal fornitore specializzato a favore del beneficiario (costo massimo ammissibile: 10.000 €)
– Business evaluation: costi per l’attività di consulenza e di assistenza prestata dal fornitore specializzato a favore del beneficiario (costo massimo ammissibile: 10.000 €)
– Supporto alla ricerca tecnico-scientifica: costi per l’attività di consulenza e di assistenza prestata dal fornitore specializzato a favore del beneficiario (costo massimo ammissibile: 30.000 €)
– Assistenza alla brevettazione nazionale e internazionale: assistenza brevettuale prestata dal fornitore specializzato solo se direttamente inerenti alla procedura relativa alla domanda di brevetto; costi diretti di deposito della domanda di brevetto; costi di traduzione per l’estensione di un brevetto nazionale a livello internazionale; sono esclusi i costi relativi al mantenimento del brevetto (costo massimo ammissibile: brevettazione nazionale: 12.000 € – brevettazione internazionale: 20.000 € )
– Risparmio energetico: costi per l’attività di consulenza e di assistenza prestata dal fornitore specializzato a favore del beneficiario (costo massimo ammissibile: 20.000 €)

Riferimenti

 

FINAOSTA (Dott. Luca BASTIA tel. 0165 / 269211 – Fax 0165 / 548613; e-mail: bastia@finaosta.com)
http://www.regione.vda.it/attiprod/aiutialleimprese/aiutoallinnovazione_i.asp

Fonte UIBM

Incentivi alle imprese Esprimi un giudizio su questo articolo
5.00/5 3 votis

Categorie