Area Info

In questa sezione potrai trovare una risposta a qualunque tuo dubbio o quesito riguardante brevetti, marchi, disegni, modelli, diritto d’autore, aspetti legali e molto altro. La consultazione della nostra vastissima banca dati di articoli è totalmente GRATUITA.

Per iniziare digita l'argomento di cui vuoi informazioni:

La registrazione di un programma

____________

registrazione SIAEI nuovi software o programmi per elaboratore sono comparati alle opere letterarie e sono tutelabili esclusivamente con il diritto d’autore. Presso la Sezione OLAF della Direzione Generale della SIAE, è stato allo scopo istituito un idoneo Registro che raccoglie tutti i software registrati fornendo per ognuno di essi prova certa della data di creazione.

Sono protetti dalla legge i software che hanno carattere creativo, inteso come carattere di originalità rispetto ai software preesistenti. L’autore del software è chi ha creato il programma, ed è a lui che spettano i diritti morali e patrimoniali di sfruttamento dell’opera, che durano tutta la vita dell’autore e fino a 70 anni dopo la sua morte; se però l’autore è un lavoratore dipendente che ha creato il software nell’ambito del rapporto lavorativo, i diritti di sfruttamento economico spettano al datore di lavoro.

La registrazione del programma può essere effettuata da chi lo ha pubblicato disponendo per la prima volta dei diritti relativi: per pubblicazione si intende il primo atto di esercizio dei diritti su un software, quindi il giorno, mese ed anno in cui per la prima volta esso è stato ceduto o è stato utilizzato dall’autore. In altre parole, la pubblicazione del programma ha luogo quando l’autore riproduce il software per la commercializzazione o quando consegna al committente o al datore di lavoro il programma che aveva contrattualmente stabilito di creare.

Per la registrazione di un programma è necessario presentare alla SIAE:

  • una copia del programma registrato su disco ottico (CD ROM);
  • il modulo 349 debitamente compilato;
  • una descrizione del programma.

L’esemplare del programma depositato, non potrà comunque essere consultato da nessuno.

Per la registrazione vera e propria bisogna rivolgersi alla Direzione Generale SIAE a Roma sia direttamente sia tramite servizio postale con plico raccomandato su cui sia chiaramente indicato il seguente indirizzo: Direzione Generale SIAE – Registro Pubblico Speciale per Programmi per Elaboratore – Viale della Letteratura 30 – 00144 Roma.

Ing. N. Marzulli

Come registrare un software Esprimi un giudizio su questo articolo
5.00/5 7 votis

Categorie